Creare la giusta atmosfera  per una perfetta cena a due, all’interno delle mura di casa, è possibile, basta tener conto di alcuni elementi indispensabili per la riuscita della serata. Spesso non è tanto ciò che si cucina a rendere l’occasione indimenticabile, quanto i complementi che arredano l’ambiente, soprattutto quelli che creano il giusto gioco di luci e ombre. Quali sono? Ma è ovvio!! Le Candele

due bicchieri di vino e due candele

 

Nulla al caso: le pietanze in primis

piatto con pomodori mozzarella e fichi

La preparazione di una serata speciale non può essere delegata ai pochi minuti che precedono l’arrivo del vostro ospite. Nulla deve essere lasciato al caso, neppure le luci.

Certo, il pasto svolge un ruolo importantissimo, qualcosa di leggero, ma che al tempo stesso coinvolga il palato di chi assaggerà è di sicuro da preferire a gusti forti e pietanze importanti, dato anche l’orario! Ma da solo non basta!

L’arredo 

Risolta infatti la questione del companatico, c’è qualcos’altro che davvero è in grado di trasformare una cena come tutte le altre in un un’occasione speciale, magari da sfruttare per proposte importanti: l’arredo della casa.

tavolo con candele

Una posateria d’argento e piatti di ceramica potrebbero trasformare il vostro spazio in un ambiente in, se invece preferite rendere elegante la tavola ma senza strafare, anche porcellane colorate e posate multicolor, magari con i tovaglioli abbinati, posti all’interno del bicchiere o arrotolati in qualche forma strana, sarebbero in grado di donare il giusto stile. E al centro tavola? Di certo non solo fiori!

Le candele che creano l’atmosfera giusta

Che il vostro arredo sia colorato e scherzoso oppure tradizionale e chic, poco importa, l’importante è renderlo luminoso con le fiammelle. Riempire la vostra casa di punti luce aiuta infatti a creare l’atmosfera giusta. Guardarsi negli occhi a lume di candela, è sicuramente un modo più romantico e intimo di rapportarsi  rispetto a svolgere lo stesso gesto sotto la luce della lampadina. Spegnere inoltre, per qualche ora, la luce artificiale a cui gli occhi sono sottoposti, durante il giorno, non  può fare nient’altro che bene.

Quale candela scegliere?

candele per una cena a due

Che i ceri seguano lo stile del vostro nido o invece siano qualcosa di totalmente opposto all’arredo e quindi siano in grado di creare il giusto contrasto .. bè quella è una scelta solo vostra. Porta candele trasparenti e sottopiatti di vetro su cui poggiare le fiammelle, sono utili a creare giochi di luce colorati e scherzosi. Se invece si preferisce creare un’ atmosfera rilassante, predisporre contenitori ricolmi d’acqua con le candele galleggianti all’interno potrebbe essere una soluzione ottimale. Sul caminetto, sopra un vassoio, o direttamente sul tavolo, le candele sono un oggetto del quale non si può fare a meno. Se utilizzati come centro tavola, l’unica accortezza è quella di non scegliere ceri eccessivamente alti o comunque inseriti in aggiunta a composizioni floreali  importanti che limiterebbero la visuale dell’altro o rischierebbero comunque di creare situazioni d’imbarazzo.

Per quanto riguarda le profumazioni, i nasi, durante la serata, dovrebbero essere riempiti solo degli odori provenienti dalle pietanze quindi da  preferire sono i ceri in cui è assente il profumo (che potrebbe interferire con le fragranze dei piatti). In questo caso forme e colori sono le varianti su cui ci si può sbizzarrire. Anche se non è detto che profumazioni tenui non possano invece risultare lo stesso gradevoli.