Il Geranio non è solo conosciuto per essere il fiore che più di tutti fa bella mostra sui balconi delle abitazioni e sotto i pergolati all’aperto, ma è anche una infiorescenza  dotata di numerose proprietà benefiche.

geranio

Oltre quindi ad essere un arbusto ornamentale, la pianta del Geranio, si presta ad essere utilizzata per i suoi numerosi principi sia in campo cosmetico che in ambito medicale.

Caratteristiche della pianta

geranio

Le sue caratteristiche antisettiche, antiinfiammatorie, lenitive, antistress e parassiticide sono contenute soprattutto nelle foglie, alle cui estremità fiori colorati emanano una gradevole profumazione. Di questa pianta, originaria dell’Asia ed appartenente alla famiglia delle Geraniaceae, ne esistono numerose varianti diffuse soprattutto, all’interno del nostro paese, nel meridione. Generalmente questo arbusto apprezza luoghi soleggiati anche se necessita di innaffiature costanti per evitare l’essiccamento  a causa dei raggi troppo forti.

Usi e consumi

L’utilizzo ornamentale è solo uno degli usi del geranio. Fin dall’antichità se ne apprezzano anche gli impieghi culinari e soprattutto medicali. Per quanto riguarda l’uso interno l’olio essenziale di questo arbusto è utile come antistress naturale. Non solo infatti è in grado di apportare un immediato beneficio contro gli stati ansiogeni, ma combatte anche l‘insonnia.

geranio

Attivatore della circolazione

L’olio essenziale di Geranio è utilizzato largamente per risolvere disturbi legati al sistema circolatorio emorroidi, geloni e ritenzione idrica. Nelle creme di bellezza l’essenza di geranio è utile per combattere la cellulite e le sedimentazioni di grasso in eccesso che provocano l’odiosa pelle a buccia d’arancia.

Antiinfiammatorio e analgesico

L’arbusto è dotato di un forte potere anestetico ed è impiegato, proprio in virtù di tale caratteristica, nel trattamento di dolori alle articolazioni.

Antisettico e cicatrizzante

Strumento utile contro la proliferazione dei batteri, il geranio agisce sulle ferite, favorendo lo sviluppo cellulare e opponendosi all’invecchiamento della pelle, con un intervento mirato sulle rughe.

Sos contro le imperfezioni della pelle                                                                            

La pianta di Geranio è un ottimo aiutante nel processo di disinfezione della pelle nel senso che rende il tessuto epiteliale a  tendenza acneica più pulito e  riduce i foruncoli.

Repellente naturale

I principi fondamentali del geranio sono utili antizanzare. L’olio di Geranio spalmato su polsi e caviglie è in grado di proteggere l’epitelio dai fastidiosi pizzichi. La forte profumazione di questa  essenza naturale che  aiuta a mantenere  a distanza gli insetti, può essere utilizzata anche nelle candele e nelle fiaccole, al fine di diffondere nell’ambiente un’essenza non solo profumata ma anche utile.